La casa famiglia per minori

La Casa Famiglia “Casa Armonia” è destinata ad accogliere minori provenienti dal territorio cittadino e non, temporaneamente allontanati dalle famiglie, generalmente in seguito a Provvedimento del Tribunale dei Minori. In altri casi si propone come supporto per famiglie in difficoltà, ospitando minori con il consenso della famiglia, in accordo con i Servizi Sociali di riferimento.

La struttura è in grado di ospitare 12 minori di entrambi i sessi, ed è disponibile all’accoglienza di minori stranieri, nomadi e minori con problematiche comportamentali tali da necessitare un ulteriore supporto individualizzato, eventualmente studiando insieme al Servizio di riferimento il percorso di supporto più idoneo.

Periodo di apertura

La struttura è operativa per 365 giorni all’anno, 24 ore su 24.

Riferimenti normativi

La legge 4 maggio 1983, n. 184, in tema di adozione e di affidamento dei minori, così come modificata dalla legge 28 marzo 2001, n. 149, sancisce che, in caso di accertate e insuperabili difficoltà del nucleo di origine, e verificata l’inutilità di altre forme di sostegno alla famiglia o il rifiuto opposto da quest’ultima, un minore possa essere allontanato dalla famiglia al fine di assicurargli un ambiente favorevole per la sua crescita. Tra queste forme di sostegno temporaneo al minore e alla famiglia di origine si inquadra l’accoglienza dei minori nelle Comunità di tipo familiare di cui all’art. 2, comma 2, della legge n. 184, del 1983.
Tale servizio deve essere espressamente volto a favorire il rientro del minore nell’ambito della propria famiglia di origine. Le attività e il tipo di sostegno da offrire al minore e alla sua famiglia per realizzare questo obiettivo sono indicate nel progetto che i servizi sociali elaborano, in aderenza alle specificità del caso, per ciascuna persona di minore età allontanata dalla propria famiglia di origine.

Contatti

Per avere informazioni in merito al Bando, o al Progetto della Cooperativa Sociale ETA BETA, cui intendi partecipare, puoi contattare:

Referente

*********

Telefono

*********

Email

***********

I dati regionali

Secondo i dati raccolti nel Rapporto Annuale “La tutela dei minorenni in Comunità”, pubblicato a cura dell’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, in Abruzzo al 31.12.2015 sono presenti n. 56 Comunità dedicate ai minori, senza alcuna variazione rispetto all’anno precedente, che accolgono complessivamente circa 425 bambini.